venerdì 19 febbraio 2016

LUSH Cantando Sotto la Pioggia balsamo corpo

Questo, mie care, sarà un post triste e molto molto breve. Mi accingevo a parlarvi di questo prodotto che mi è piaciuto tantissimo ma che non trovo più nel sito di Lush. Vuol dire che non lo producono più? Voglio morire. Io in ogni caso ve ne parlerò brevemente per elogiarvi la categoria dei balsami corpo/scrub. Se avete notizie più aggiornate vi prego di farmi sapere ç__ç

cantando1
In breve: Cantando sotto la pioggia fa/faceva parte della linea dei balsami corpo di Lush (il più simile presente nel sito al momento è Copacabana), che però contiene anche delle particelle esfolianti, e nel caso di questo signorino sono minuscole briciole di guscio di mandorla. L’ho pagato 9,95 euro nello store di Modena consigliata da una dolcissima commessa.
Vi lascio l’Inci.

cantando2
L’ho utilizzato subito dopo aver finito di lavarmi sotto la doccia, il panetto si scioglie sulla pelle e rilascia i microgranuli che poi potrete massaggiare bene prima di sciacquare tutto con acqua. Uscita dalla doccia mi limitavo a tamponare la pelle con l’asciugamano et voilà! Mai avuta una pelle del corpo così morbida senza stare a trafficare con creme che, non so voi, ma a me durante la stagione calda danno non poco fastidio.

Un panetto da 95 grammi mi è bastato per circa 15 applicazioni (lo utilizzavo soprattutto dopo la ceretta, ehehm, e lenisce davvero la pelle togliendo eventuali pellicine).
Oltretutto ha un buonissimo profumo di olio di mandorle che rimane a lungo sulla pelle senza però cozzare con eventuali profumi o acque profumate.

Costicchia, è vero, ma credo proprio cercherò qualche suo fratellino alla prossima visita alla bottega Lush, ne sono completamente innamorata. Se siete pigre e come me non amate la sensazione di unticcio che danno molte creme corpo, specie d’estate, vi consiglio assolutamente di provare qualche loro balsamo corpo. Se avete provato qualcosa di simile fatemi sapere, sono davvero disperata dopo averlo terminato.
Svampi

5 commenti:

  1. ma come non lo producono più!!!! mi ero appena innamorata -.- xD

    mallory

    RispondiElimina
  2. Confesso che questi sono alcuni dei prodotti lush che non ho mai comprato, amando le preparazioni casalinghe ho trovato però diverse formule per replicarli home Made, e i burri di questo tipo sono abbastanza semplici anche per chi non è esperto. Ok, non sarà forse uguale come profumo, ma finché non si trova un sostituto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma fai benissimo!! Dovrei proprio trovare la voglia di metter mano alle materie prime :)

      Elimina
  3. Mannaggia! L'ho usato tanto anche io.... che peccato... ogni tanto, non so perchè tolgono prodotti che sembrano piacere, non capisco!
    Anche anni fa quel deodorante in crema con il bicarbonato che usavo un sacco... Ufff!

    RispondiElimina

Fai di noi due pollastre felici, commenta! :)
To comment or not to comment? YES is the answer!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...