lunedì 24 febbraio 2014

Henné tono freddo e tono caldo Le Erbe di Janas

Bene. Ci siamo. E alcune di voi diranno “che è, l’hai comprato l’altro giorno e già ci scrivi un post??”. Sì. Perché in effetti non c’è molto da dire oltre quello che ho già scoperto con l’uso. Pronte? Sarà lunga.
Allora.
Ho i capelli piuttosto corti (non sono ancora nemmeno un caschetto decente), dopo averli tagliati praticamente alla maschietta a settembre. Una parte dei miei capelli è stata decolorata e poi in un secondo momento ritinta del mio colore naturale (un castano molto scuro), che però aveva un riflesso leggermente rosso che il mio colore naturale non ha, essendo molto neutro (una specie di color pantegana). Prima dell'hennè erano tutti più o meno del colore che hanno ora le radici. Sono moooooolto fini, lisci ma non drittissimi, soprattutto d’estate hanno parecchie onde naturali. Non ne ho molti ed essendo fini ho un serio problema di PIATTEZZA. Sono mediamente grassi, non ho mai avuto problemi di dermatite, ogni tanto forfora secca dovuta a shampoo troppo aggressivi.
Facendo l’henné volevo essenzialmente scaldare le radici per pareggiare i riflessi. Ce l’ho fatta? Beh. No. Ma vi spiego.
Ho usato:
  • Le erbe di Janas hennè tono caldo 30 grammi
  • Le erbe di Janas hennè tono freddo 40 grammi
  • Succo di tre limoni
henne3

Procedimento:
  1. Ho raggiunto la consistenza di uno yogurt e lasciato ossidare in una ciotola di plastica 16 ore in forno (spento!!). La mattina dopo ho lavato i capelli e senza lasciarli asciugare ho iniziato a dividerli in ciocche. Nulla di troppo preciso, comunque. Spalmare la pasta non è stato per niente difficile, era bella compatta, quasi come un dentifricio e non ha colato da nessuna parte. Un lavoro veloce e pulito. Beh, veloce, ci ho messo in tutto 20 minuti e i 70 grammi di polvere utilizzati si sono rivelati persino abbondanti per la mia chioma, ma meglio abbondare sempre. 
  2. La vera tragedia è stata fasciarmi la testa con la pellicola. Non fate come me, non stringete troppo o avrete seri problemi di mal di testa dopo 6 ore. Ho coperto poi il tutto con un asciugamano sacrificabile e lasciato a riposare. Ho girato per casa come un ibrido tra una suora orribile e Jar Jar Binks per 6 ore e mezza. Ma ce l’abbiamo fatta. 
    Tipico aspetto di una ragazza con l'hennè in testa.
  3. Lavare via la pasta è stato lungo ma tutto sommato non difficoltoso, è bastato fare con molta calma senza cedere alla tentazione di strapparmi capelli, cute, orecchie e chi più ne ha più ne metta. Non ho fatto lo shampoo, ho solo messo una gocciolina di balsamo sulle punte. Nonostante il balsamo quando sono andata ad asciugarli sembravo appena uscita da una passeggiata a dorso di cammello nel sahara, SECCHI alla spazzola. Una volta asciutti il problema si è risolto piuttosto bene. Nei giorni seguenti ho sofferto un po’ di prurito, soprattutto sulla nuca, probabilmente perché non sono riuscita a pulire bene la cute.

CONSIGLIO: se non fate lo shampoo OCCHIO al cuscino. Non usate federe bianche o un po’ si sporcheranno, nulla di grave comunque ma fateci attenzione.

Al terzo giorno li ho lavati, la sensazione di secchezza da bagnati c’è ancora ma da asciutti sono morbidissimi. Ah, non puzzano più di fieno. La cute è ancora leggermente rossa ma nulla di troppo visibile.

Risultati:
Come ha tinto? Beh, la mia radice scurissima non ha subito grandi cambiamenti, si è giusto un po’ scaldata (un pochiiiiiiiino mogano, soprattutto al sole), mentre tutte le lunghezze decolorate hanno preso dei riflessi bellissimi. Purtroppo non ho risolto il problema della ricrescita, anche se ora sembrano più delle meches.
Ecco una carrellata dove si nota la differenza tra radice e lunghezze. Scusate i capelli che sembrano un po’ crespi ma sono appena lavati e asciugati con il phon.

henne1

In foto si nota moltissimo, dal vivo non è poi così ovvio, ma la differenza c’è. Il colore che hanno preso le lunghezze è molto bello anche alla luce n on diretta, è un buon mix tra caldo e freddo, proprio come lo volevo io, con dei bei riflessi molto dinamici. Ma le foto vi spiegheranno meglio di quanto non possa fare io.
Avrei potuto lasciarli lisciare un po’ prima di fare le foto ma…sono una blogger poraccia.

cap2
cap3
Potevi almeno pulire l'obiettivo, pirla.
cap4cap7
In definitiva, sono soddisfatta MA spero che con i prossimi impacchi le mie radici si decidano a cedere al colore, perché se continuiamo così sembrerò bicolor per sempre :’) ovviamente vi aggiornerò cammin facendo. Fate conto che ogni capello reagisce in modo diverso all’hennè. I miei con l’Indigo si scuriscono moltissimo per esempio, divento praticamente nera, ma parto da una base molto scura. Con l’hennè avrò qualche problemino a raggiungere un bel rosso, ma ce se prova!!
Detto questo credo di aver finito, se riesco nei prossimi giorni vi aggiungo qualche altra foto decente, magari con una me truccata e senza occhiali, magari. Ciao pipistrelle!

Haul hennè Biocamelia
Svampi

43 commenti:

  1. se posso darti un consiglio..non riuscirai mai a uniformare il colore con l'henne, perchè le tue radici sono scure e non schiariranno, non con l'henne che non è una tinta. puoi provare a scurire le punte con una tinta semipermanente , ma schiarire lo scuro con un henne, che praticamente dà solo riflessi è una mission impossible!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia :* la mia intenzione è più che altro di scurire tutto! Cioè di scurire abbastanza le lunghezze per pareggiarle alle radici che contemporaneamente scaldo impacco dopo impacco :) fai conto che come ho scritto il mio colore naturale è neutrissimo, senza riflessi di sorta, quindi speravo di scaldare le radici. Invece le radici come vedi sono ancora piuttosto neutre, mentre le lunghezze si sono scaldate tantissimo, forse troppo ahaha! Spero che col tempo si scuriscano un po' :P

      Elimina
    2. avevo capito il contrario, la solita sveglia!! :D le punte sono decolorate sotto, giusto? l'henne è troppo leggero per coprire e uniformarle al resto, nemmeno una tinta tradizionale ci riesce, scarica dopo qualche lavaggio ed esce fuori il rosso...l'unica cosa è avere pazienza e spuntare! l'henne può aiutarti un pochino,questo si!

      Elimina
  2. Se dovessi metterci mano io su cose del genere, farei sicuramente un grandissimo disastro :')
    Ho pensato varie volte all'henné ma sono veramente tanto imbranata. Non riesco a percepire il risultato perché sono orba ma il colore è davvero molto bello :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia prima volta con l'hennè (anzi, Indigo) è stata disastrosa. Mi ero ripromessa di non farlo mai più, per fortuna questa polvere di Janas è mooooooolto più comoda :')

      Elimina
    2. :( Io l'Indigo lo adoro....

      Elimina
  3. A me piace molto il risultato, prima o poi vorrei cedere anche io a questi "intrugli" (nonostante la mia innata dimestichezza eh) però aspetto l'estate o i capelli senza postumi di tinta rossa che ancora sulle mie lunghezze persiste u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente sui tuoi capelli riuscirebbe molto meglio che su di me :) io sono color pantegana e non ne uscirò mai :')

      Elimina
  4. Ammetto che l'henné mi incuriosisce molto, nonostante non sia intenzionata a cambiare colore per il momento. Probabilmente farei una schifezza epocale, però. Me lo sento t___t

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è uno sbatti Fede, ma abbiamo capito che io ferma con i capelli non ci so stare!! :P

      Elimina
  5. Ma hai tantissimi capelli *o*
    Io con l'henné non mi applico ancora, ho capelli troppo lunghi, per tenerlo in posa rischierei lo scalpo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SEMBRANO tanti perché sono corti :D non oso pensare cosa sia fare l'hennè con i capelli lunghi. Non credo ne sarei capace, ma ci proverò, giuro. PER LA SCIENZA.

      Elimina
  6. Io ho già parecchi problemi con la tinta home made... figuriamoci con l'hennè!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha sì lo capisco, ma giuro che ci si prende la mano :D

      Elimina
  7. Come invidio voi giovincelle che potete permettervi l'hennè...Io già dalle scuole superiori combatto contro quei mostri dei capelli bianchi cui l'hennè fa un baffo -_-
    Comunque il colore che ti è uscito sembra proprio bello, però ho come l'impressione che uniformare con le radici sarà complesso..Comunque per me non si nota tanto, se poi dici anche che in foto si nota più che dal vivo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero comunque prendano qualche riflesso in più, perché ora come ora sono variate dal color pantegana annegata al color pantegana al sole. Speriam, altrimenti chissene, rimarrò con uno shatush ben poco voluto ahah

      Elimina
  8. Come te, ho i capelli color pantegana, il problema è che ora ne ho anche tantissimi bianchi, quindi non credo che l'Hennè faccia al caso mio :( mi sembra che il tuo colore sia molto bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto tutto il trantran che bisogna fare per coprire i capelli bianchi e sinceramente non avrei voglia nemmeno io ç___ç sfrutto per ora il color pantegana, finché c'è!! (non per molto ancora, vista la genetica :P)

      Elimina
  9. Io ho fatto l'hennè un anno fa e ho ancora i riflessi rossi, possibile?
    Comunque voglio rifarlo, grazie per i consigli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me assolutamente sì :)) credo comunque dipenda da capello a capello, come sempre con l'hennè!!

      Elimina
  10. Anche io, ormai un pochino di tempo fa, ho provato le Erbe di Janas. Devo dire che tra tutti gli hennè che ho provato, il freddo di janas è l' unico che effettivamente da una tonalità fredda sui miei capelli (cioè mogano e non arancia). Comunque l' effetto bicolor non disturba. Sembra voluto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh SEMBRA!!! Ma nessuno lo saprà a parte noi, ragazze. Non spifferate.

      Elimina
  11. Posso dire da vecchietta che sei ore con i capelli bagnati in testa non è una cosa saggia ? Ok, pausa rompina finita :D

    Io ho fatto l'Indigo della Khadi e lo rifarò a breve: l'applicazione per me è un incubo, ma per il resto è AMMORE *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha sì hai ragione Hermy, ma non li sentivo umidi. Oltretutto sono stata molto al sole sfruttando la bella giornata :D anche io ho fatto l'Indigo quando avevo il caschetto, erano stramorbidi, se volessi tornare nera lo rifarei seduta stante!!

      Elimina
  12. Mi piace l'effetto finale.Sarà che adoro i capelli con le sfumature, piuttosto che un tutt'uno , simil parruccona .
    Son tentata dall'hennè, ancora vedo nelle tinte e quelle cose lì un barlume di speranza. Vista la mia riscrescita spenta e triste come non mai, voglio raggiunger di nuovo il color rossiccio, ma a quanto capisco, l'hennè scalderebbe sol le punte, tristezza :(
    Però tu stai bene così, vediam poi dopo diversi tentativi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai conto che però io di colore naturale sono davvero scuuuuuuura, quindi se hai radici più chiare delle mie hai una speranza in più di avere un colore omogeneo su tutta la testa :D vi farò sapere comunque, fra un mesetto riprovo muahaha

      Elimina
  13. beh, vedila così: aspetta che crescano un po' e ti ritroverai con un effetto degradè/shatush naturale bellissimo!!! comunque io trovo che il risultato non sia affatto male e che comunque abbia dato una uniformità generale che a colpo d'occhio non fa più notare la ricrescita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara mi perdonerai per il ritardo allucinante ma mi sono accorta solo ora che non avevo risposto a tutte :)) sì, con l'allungarsi dei capelli erano molto molto belli da vedere, ora che sono riuscita a tagliare tutto mi sta riprendendo la voglia di hennarmi però :P

      Elimina
  14. A me piace tanto l'effetto che hai ottenuto! :D Sembra molto naturale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tutto va bene appena finisce questo caldo atroce voglio provare l'hennè freddo sul mio colore naturale :)

      Elimina
  15. Secondo me per dare un pò di uniformità potresti creare un mix con Hennè freddo e Indigo (2/3 e 1/3) così vai a scurire le lunghezze, perché schiarire le radici è pressoché impossibile a meno che tu non metta della robbia :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo proprio proverò ad acquistare un buon Indigo allora :))

      Elimina
  16. io sono un'imbranatona, non ce la potrei mai fare a farlo da sola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che con delle buone polveri è tutto possibile :D

      Elimina
  17. Molto carino il risultato! Però in effetti è una trafila...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici ç__ç un po' pesante specie col caldo!

      Elimina
  18. quando hai detto che hai i capelli corti e ho visto le quantità che usi ci sono rimasta, io giusto 25 grammi di lawsonia calda e copro tutta la capoccia... quanti capelli hai? #shock

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh non moltissimi a dir la verità ^__^

      Elimina
  19. Ciao, io proverei con un mix di hennè e katam solo sulle punte in modo da scurirle e uniformarle alla ricrescita.
    Ti lascio il link di un mio post sull'hennè :)
    http://strega76.blogspot.it/search?updated-min=2014-01-01T00:00:00-08:00&updated-max=2015-01-01T00:00:00-08:00&max-results=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei proprio riprendere in mano le polveri dopo tanto tempo :) ora sono nuovamente tutta del mio colore, chissà cosa uscirà!!

      Elimina
  20. Ciao! Potresti scolorire solo la ricrescita castana... E poi vai di hennè! Così non ti rimane l'effetto bicolor! Io tra una tinta e una hennata l'ho fatto! Avevo il rame tinto... Poi ho fatto l'hennè! Quando avevo la ricrescita mi sono fatta mettere da quella santa donna della mamma la tinta biondo! Non platino, con ossigeno a 20 volumi, io parto da un Castano non scuro, ma neanche chiaro, quindi avevo la parte della ricrescita che era di un biondo Castano, e il rame dell'hennè, ho aspettato qualche giorno, e ho hennato i capelli e non erano perfettamente uguali, ma si notava pochissimo! Mi ha uniformato i 2 rossi che avevo! Sarà un po' uno sbatti però io odio il bicolor! =)
    Purtroppo alterno alle tinte perché ho molti fili argentati di capelli... Altro che bianchi! E sono giovane =/
    Spero di aver aiutato qualcuno con la mia esperienza! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miri grazie :* scusa il ritardissimo! Io ho semplicemente sopportato il bicolor finché questo non è diventato uno..shatush! Al sole sulle mie onde naturali erano molto belli, mi piacerebbe poterti caricare una foto per farti vedere. Ora ho tagliato via tutto ma un po' mi mancano :D

      Elimina
  21. 😄 io sono sul forum di capelli di fata! Ho sono diventata una fan dell'hennè e del caro indigo! 💕💞 se vuoi una mano x impacchi e affini ci sono! Sono stregatta88 😆 ho un diario aperto! Così posti la foto 😄 ciao a presto!

    RispondiElimina

Fai di noi due pollastre felici, commenta! :)
To comment or not to comment? YES is the answer!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...