giovedì 27 febbraio 2014

Chi non paciuga si rivede…

Buongiorno ragazzuole mie adorate! (e ragazzuoli!)
Vi ricordate quel lontano 31 ottobre 2013 in cui scrissi QUESTO post? Ovviamente non potevo nemmeno lontanamente immaginare il delirio dei mesi seguenti. Per chi ancora non la conosce torna la PaciugoPedia, un piccolo progetto per cui tutte insieme, ogni domenica, pubblichiamo la nostra versione del trucco della settimana per:
  • Sperimentare cose nuove
  • Sfruttare ombretti dimenticati
  • Trovare un’idea quella mattina in cui proprio non sappiamo come truccarci
  • Imparare ad adattare colori e forme al nostro viso
Sarò ripetitiva, ve l’ho già detto molte -troppe- volte, ma non mi sarei MAI aspettata che vi piacesse così tanto. Inizialmente non avevo intenzione di replicarla, mi pareva un po’ una forzatura. Poi però mi avete riempita d’affetto, di nuove idee, mi avete detto che galeotta la PaciugoPedia avete iniziato a sfruttare più i colori, avete trovato tante tips per migliorare da tutti i preziosissimi post delle altre ragazze e…mi avete convinta. Si rifà e non ne potrei essere più felice. Insomma, tutto questo pippone per dire grazie ancora una volta.
Svampi taglia, vogliamo vedere che hai partorito per questa volta!!

Quindi eccoci qui.
paciugopedia2.0
Chi segue Beautybats su facebook avrà già sbirciato qualcosina nei giorni scorsi. Spero che vederli in tutto il loro splendore (?) non vi abbia deluse. Questa volta ho voluto accontentare le Paciughine più amanti dei colori (senza abbandonare un buon MARRONAZZO, che ci sta sempre!!). Avrei avuto mille altre idee ma mi sono dovuta contenere A bocca aperta
Per quanto riguarda i TEMPI vi devo confessare una cosa. Molte di voi mi hanno chiesto di allungare i tempi di “pubblicazione” dei trucchi, magari una volta ogni due settimane. Ci ho pensato davvero tanto ma facendo due conti mi sono accorta che avremmo sforato troppo avanti con i mesi e la maggior parte delle paciughine studiose (compresa me) avrebbero avuto seri problemi a finire. QUINDI, long story short, faremo sempre un trucco ogni settimana MA non sentitevi legate alla pubblicazione domenicale. Non dovete preoccuparvi se ne saltate uno o lo pubblicate in ritardo, è un gioco ragazzeeeee, giochiamo e non pensiamoci troppo!!! Sorriso
Pubblicate quando vi viene meglio, l'importante è che in qualche modo mi mandiate il link del post o, se non avete un blog, anche solo la foto per pubblicarla sull'album!
(Anzi, vi dirò la verità, più condividerò i vostri post "distanziati" fra loro, quindi non tutti domenica da mezzogiorno- più facebook vi darà visibilità.)

Ma quindi, quando iniziamo???

L’appuntamento è per domenica 9 marzo con la PaciugoPedia2 #1. Il 7 è il mio compleanno, mi volete fare questo regalo e venire a paciugare con noi? Cuore rosso 


Per domande, dubbi, perplessità (e consigli, perché no?!) trovate le regole in QUESTO post e io sono a vostra disposizione OVUNQUE mi troviate. Stasera troverete sulla pagina facebook del blog il nuovo e fiammante album con tutte le foto e le fonti. (Le più attente avranno notato una Lindite acuta in corso. Non fateci caso, è ammmmmore.) Vi aspetto tutte *w*
Svampi

lunedì 24 febbraio 2014

Henné tono freddo e tono caldo Le Erbe di Janas

Bene. Ci siamo. E alcune di voi diranno “che è, l’hai comprato l’altro giorno e già ci scrivi un post??”. Sì. Perché in effetti non c’è molto da dire oltre quello che ho già scoperto con l’uso. Pronte? Sarà lunga.
Allora.
Ho i capelli piuttosto corti (non sono ancora nemmeno un caschetto decente), dopo averli tagliati praticamente alla maschietta a settembre. Una parte dei miei capelli è stata decolorata e poi in un secondo momento ritinta del mio colore naturale (un castano molto scuro), che però aveva un riflesso leggermente rosso che il mio colore naturale non ha, essendo molto neutro (una specie di color pantegana). Prima dell'hennè erano tutti più o meno del colore che hanno ora le radici. Sono moooooolto fini, lisci ma non drittissimi, soprattutto d’estate hanno parecchie onde naturali. Non ne ho molti ed essendo fini ho un serio problema di PIATTEZZA. Sono mediamente grassi, non ho mai avuto problemi di dermatite, ogni tanto forfora secca dovuta a shampoo troppo aggressivi.
Facendo l’henné volevo essenzialmente scaldare le radici per pareggiare i riflessi. Ce l’ho fatta? Beh. No. Ma vi spiego.
Ho usato:
  • Le erbe di Janas hennè tono caldo 30 grammi
  • Le erbe di Janas hennè tono freddo 40 grammi
  • Succo di tre limoni
henne3

domenica 23 febbraio 2014

Haul Biocamelia

Buongiorno mie adorate pulzelle! Oggi vi parlo dell'ordine da Biocamelia che ho fatto pochi giorni fa, approfittandone per parlarvi di questo sito che per me è nuovo ma sono rimasta piacevolmente sorpresa!
Allora, il sito in questione è Biocamelia e come potrete immaginare tratta cosmetici naturali. Tra le marche che potete trovarvi ci sono:
  • Neve Cosmetics
  • Antos
  • Le erbe di Janas
  • Avril
  • La Saponaria
  • Biofficina Toscana
E molte altre. Io ho scelto per il mio ordine la sola marca Le Erbe di Janas ma un po' mi pento di non aver preso anche qualcosa di La Saponaria. Sob.
haul1
Ed ecco qui quello che ho preso, un mix di erbe tintorie tra le quali Hennè freddo, caldo, il loro mix Ayurvedico e la Cassia. Ho voluto anche provare il loro Ghassoul più che per curiosità che per effettivo bisogno (avrei ancora un kg di argilla da finire ma…ehm).

giovedì 20 febbraio 2014

Kiko Double Touch 115 rosa rododendro

Forza Svampi, supera il blocco dello scrittore e mettiti a lavorare.
BUONGIOOOOOOOOOOOOORNO mie care fanciulle, sono ancora viva, non disperate (?). Voglio uscire dalla mia grotta con un post per cui avevo le foto pronte da qualcosa tipo MESI. è il caso di liberarcene, finalmente. Parliamo delle mie tinte labbra del cuore, i Double Touch di Kiko. C’è chi le ama e chi le odia, io personalmente le ammmmmo. Mi è già capitato di parlarvi di un altro colore che possiedo in QUESTO POST, purtroppo però quello splendido rosso è andato fuori produzione con il rinnovo della gamma. Oggi ci concentriamo su un colore ben più tranquillo che il Signor Kiko definisce un rosa rododendro.
Senza titolo-45
Io nella mia niubbità l’avrei chiamato un rosa/fucsia, acceso ma non troppo. Il prezzo è di 6,90 euro (mentre scrivo il post sono in promozione a 5 euro), la confezione contiene 2 x 4 mL di prodotto (quindi 4 mL di tinta e 4 di gloss) e ha un PAO di 24 mesi. Molte di voi conoscono già il tipo di prodotto. Sostanzialmente alle estremità della confezione ci sono due piccoli contenitori a vite, uno con la tinta in sé (segnata con il numero 1, Base Colore) e uno con il gloss trasparente (numero 2, lucidalabbra).

lunedì 10 febbraio 2014

Catrice Absolute eye colour 410 C’mon Chameleon!

Allora. Aaaaaaaaaaaallora. PERCHé. Perché Signor Catrice OSI togliere questo ombretto dalla produzione?? Cose mai viste ragazze, cose mai viste. Per lui devo ringraziare per prima cosa quella topastra di Eleonora che me l’ha mandato senza sapere che erano mesi che lo cercavo disperatamente *__* tanti baci per te!!! 
Ma siamo serie, stiamo parlando di un lutto. Questo gioiellino sta sparendo dalla circolazione e voi dovete correre ad accaparrarvelo. Correre, vi dico.

catr22

mercoledì 5 febbraio 2014

Essence Longlasting eyepencil 15 Bling Bling, 16 Coolest Chic

Buongiorno pipistrelle e pipistrelli, anche oggi un post “d’emergenza” in vista dei saldi Essence. Purtroppo come ogni stagione vanno fuori produzione tantissimi prodotti validi (o meno) e sono qui a aiutarvi nella scelta U___U che eroina dei nostri tempi.
Parliamo di due matite della linea Long Lasting che possiedo da ormai tantissimo tempo, il viola glitter (Coolest Chic) e l’oro ramato (Bling Bling), che andranno entrambe fuori produzione.
ll2
Sono entrambe matite con mina retraibile, molto comode ma con una punta poco precisa perché non temperabile, ma che se usata con la dovuta precisione permette anche righe di eyeliner piuttosto fini. Hanno un contenuto di 0.28 grammi e un PAO di 36 mesi. Il prezzo di preciso non lo ricordo ma saldato sarà senz’altro meno di 2 euro. Sono intese come matite a lunga tenuta e posso dirvi che è così sì e no, perché come eyeliner si comportano abbastanza bene (a meno che non abbiate una palpebra fissa che tende a “coricarsi” su quella mobile, in quel caso lasciate ogni speranza, dopo qualche ora saranno sbiadite anche loro), nella rima interna invece –come pure le altre matite di questa linea NB- non scrivono manco a pregarle, mentre come base devo dire che sono assolutamente perfette, si fissano nel giusto tempo e non mi hanno mai dato problemi di pieghette.
Mi piace usarle sulla rima ciliare inferiore, sbavano un po’ dopo qualche ora ma purtroppo mi succede con qualsiasi matita avendo gli occhi lacrimosi, non lo trovo comunque un problema insormontabile.
Se sfumate subito è possibile tirare abbastanza il colore ma è sufficiente lasciarle asciugare qualche secondo e si fissano piuttosto bene resistendo allo sfregamento e all’acqua in modo discreto. Sono però facilmente struccabili sia con il bifasico sia con un normale struccante acquoso.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...