giovedì 5 dicembre 2013

Pipistrello di biblioteca #1

Buongiorno mie adorate pipistrelle, oggi voglio proporvi un post un po' diverso dal solito ma che spero apprezzerete comunque :3 voglio rendere questo appuntamento bimestrale (o trimestrale, vediamo un po' quanto riesco a leggere :D) e parlarvi un po' di quel che trovo nella mia libreria! Per questa volta parliamo dei libri letti da settembre ad oggi, sono 6, preparatevi :D

Fonte: Tumblr

aaa
L'inganno della morte - Guglielmo Scilla 
Letto in: 17 giorni 
Genere: Fantasy 
Voto: 1/5 pipiSTELLA
Allora. Parliamone. Come avrete dedotto dal nome dell'autore questo è l'ultimo romanzo di Willwoosh, che sicuramente conoscerete per il suo canale Youtube e per la webserie Freaks. L’ho voluto leggere principalmente perché conosco l’autore. Due parole sulla copertina, per me si poteva benissimo evitare il faccione di Gu sul retro e scegliere una scritta meno infantile, ma sono gusti miei. La trama parla essenzialmente di un ragazzino, Daniel, che muore per cause sconosciute durante una festa tradizionale del suo paese, la Festa delle Fiamme. Però Daniel scopre che dopo la morte c’è qualcosa, l’Oltretomba, e inizia ad indagare sulla vera causa della sua morte, che si rivelerà un intreccio di misteri tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Dalla trama non sembrerebbe male ma alla pratica l’ho trovato scarno e infantile, ambientato e raccontato male. Sembra che il narratore stesso non sappia cosa succede in alcuni punti della storia, cosa che detta così potrebbe sembrare una scelta stilistica ma che durante la lettura non fa altro che confondere il lettore. In più Guglielmo ha inserito molti personaggi senza però approfondire nemmeno il protagonista stesso, dimostrando di non saperne gestire così tanti. Insomma, mi dispiace davvero per Guglielmo ma non mi è piaciuto, non lo consiglierei e non leggerei un eventuale seguito, se ci sarà.



9788854150485_QuattroSorelleTutteRegine
Quattro sorelle tutte regine – Sherry Jones 
Letto in: 1 mese!! 
Genere: Romanzo storico 
Voto: 2.5/5 pipiSTELLE
Il tempo in cui l’ho finito dovrebbe già suggerirvi qualcosa. La storia non è male, parla della vita delle sorella Savoia di Provenza durante il regno di Luigi VIII di Francia. Anche lo stile è quello che prediligo, ovvero la narrazione viene portata avanti in prima persona da una sorella alla volta, rendendo l’intreccio delle vicende molto personale perché le stesse storie vengono vissute in modo diverso da ognuna di loro. Premetto che adoro i romanzi storici e avevo alte aspettative, che però sono state abbastanza deluse. Non mi ha catturata, l’ho trovato piuttosto arido, per niente accattivante al punto di non farmi affezionare a nessuna delle protagoniste. Peccato, perché le premesse erano buone.



41UdcNHH9YL._
Il diario di Bridget Jones – Helen Fielding 
Letto in: 9 giorni 
Genere: Chick Lit 
Voto: 3/5 pipiSTELLE
Sì, non l’avevo ancora letto. Solitamente questo genere mi piace, adoro l’humor inglese e i romanzi femminili, inoltre conoscendone la popolarità mi sono fiondata a leggerlo, finalmente. E vi dirò, potevo anche risparmiarmelo. Ormai saprete tutte che tratta di una breve parentesi di vita di una ragazza, Bridget appunto, che vive da sola, è alla ricerca dell’uomo perfetto e ha un lavoro che non la soddisfa pienamente. Poteva andare meglio mia cara Helen, perché per essere carino è carino, ma nulla di più. In certi tratti ho sentito l’umorismo talmente forzato che iniziava anche a darmi un po’ sui nervi. E se posso calarmi nel talent show direi che PER ME è NO. O almeno non abbastanza sì da voler subito leggere il seguito.



41ZQPM0iG8L
Il giardino delle favorite – Katie Hickman 
Letto in: 15 giorni 
Genere: Storico/Romantico 
Voto: 4/5 pipiSTELLE
Oooh finalmente un libro pipiSTELLATO decentemente. Ed è strano che mi sia piaciuto un libro che si affaccia sul genere “romanzo d’ammmmmore” ma ehi, sono stupita anch’io. La storia si svolge in due epoche diverse, da una parte ad Oxford ai tempi nostri, dall’altra nel 1599 ad Istanbul e più precisamente nell’harem del sultano. Le protagoniste sono due, una è la ricercatrice Elizabeth Staveley che nel 2007 trova una pergamena che racconta uno stralcio della vita dell’altra protagonista, una ragazza inglese venduta come schiava al sultano, Celia. La narrazione è doppia e racconta gli sforzi di Elizabeth per ricostruire la storia di Celia, e quattrocento anni prima quelli di Celia per sfuggire dall’harem e ricongiungersi con il suo promesso sposo Paul che la crede morta. Mi è piaciuto molto il modo in cui ha reso per niente melensa una bella storia d’amore e come ha saputo gestire gli intrighi all’interno dell’harem. Insomma, se lo trovate dategli un’occhiata perché penso se la meriti.



31MCahlX7yL
Il più grande uomo scimmia del Pleistocene – Roy Lewis 
Letto in: 4 giorni 
Genere: Umoristico/Storico/Scientifico? 
Voto: 4/5 pipiSTELLE
Cambiamo totalmente genere e arriviamo al…beh, a dire il vero non è facile assegnargli un genere. Tratta di una famiglia di ominidi comicamente colti e raffinati che si affacciano sulla difficile avventura che è l’evoluzione. Uno di questi, il capo “branco” (ma leggendo vi accorgerete che diventa sempre più una famiglia) Edward è un protoscienziato, un inventore, un antropologo, un medico, un politico, ma come tutti gli uomini troppo intelligenti spesso non viene capito dalla sua stessa famiglia che sembra opporsi a qualsiasi cambiamento. Per lui invece il cambiamento e l'innovazione di sé stessi li porteranno verso la conquista del titolo di Sapiens. Il loro linguaggio ricchissimo di termini moderni lo rende davvero piacevole e strappa qualche sorrisetto, complici anche le poco velate allusioni al presente. Non è molto conosciuto ed è un vero peccato!!



16150540
Hunger Games – Suzanne Collins 
Letto in: 7 giorni 
Genere: Fantasy (?) 
Voto: 5/5 pipiSTELLE 
Oh gosh. OH GOSH. Lasciatemi dire che da sola non credo l’avrei mai letto ma che mi hanno "gentilmente convinta (U_U) Susi Elfa e Perelun. L’ho preso senza molte aspettative, come al solito diffidente davanti ai grandi successi della letteratura per ragazzi. Ma mi sono trovata davanti quello che in effetti non è più un libro per ragazzi ma un romanzo avvincente e che mi ha totalmente conquistata. Lo ammetto. La storia la conoscete tutte, quella che era prima l’America ora è un mondo distopico, diviso in 12 distretti comandati in modo dittatoriale da un’unica grande città, che ha in mano sia l’economia del paese sia le stesse vite degli abitanti. Lo dimostra organizzando ogni anno gli Hunger Games  richiedendo due tributi, ovvero due ragazzi che andranno a combattere in un’arena fino all’ultimo sangue. L’ultimo tributo in vita sarà il vincitore. Cosa vince? Una vita dignitosa e la possibilità di tornare a casa. Tutto questo per ricordare ai 12 distretti la grande rivolta di 74 anni prima in cui il distretto 13 è stato totalmente distrutto da Capitol City, la città madre. La protagonista, Katniss, si trova a dover affrontare gli Hunger Games per salvare la propria famiglia. Insomma, io le premesse ve le ho date, ora tocca a voi leggerlo U_U io sto per finire il secondo libro della trilogia e giuro che me lo sto divorando.


Bene pipistrelli!! Credo di aver finito, spero di non avervi annoiate troppo e di avervi dato qualche spunto libroso A bocca aperta fatemi sapere se avete letto qualcuno di questi libri, ho cercato di non creare spoiler di nessun genere, spero vivamente di esserci riuscita muahaha in caso contrario perdonatemi! Ah! Vi rimando ai miei account Anobii e Goodreads dove potete trovare tuuuuutti i libri che ho letto fino ad ora, beh, più o meno. Ci risentiamo fra qualche mese allora, sperando di riuscire a leggere qualcosa di più questa volta Con la lingua fuori
Svampi

36 commenti:

  1. Benvenuta nel mondo degli Hunger Games!!! Ti avverto, è un tunnel da cui non esci più e... ci risentiamo dopo che hai letto l'ultimo. Io mi devo ancora riprendere.
    Degli altri citati, ho letto solo Il Diario di Bridget Jones, ma molti anni fa e lo avevo trovato carino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki sono diventata una bimbaminkia degli HG. Dico sul serio ahaha non so se leggere in fretta perché sono curiosa o andare piano piano perché ho paura che finiscano!!

      Elimina
    2. Io ho divorato il primo ed il secondo in due giorni, ma per il terzo ho dovuto penare perché la Mondadori non si decideva a farlo uscire in italiano. Alla fine io e le mie amiche abbiamo trovato un blog in cui la ragazza che lo teneva aveva cominciato a tradurlo e lo abbiamo letto così. Io, ad oggi, dopo più di un anno, mi devo ancora decidere a leggere la versione ufficiale.

      Elimina
    3. ahah dai è già qualcosa! Io devo lottare con il dovere di studiare e la curiosità lancinante. Maledizione.

      Elimina
  2. Che bella questa rubrica, la seguirò con piacere :)
    Non ho letto i libri che citi e devo dire che "Hunger Games" mi tenta, dicono che sia molto più profondo rispetto al film *_*
    "Il giardino delle favorite" me lo segno ;)
    Purtroppo immaginavo che il libro di Guglielmo fosse un tentativo di marketing, per scrivere ci vuole il connubio di talento e pratica, e per questo non mi ha mai interessato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho visto il film ma ho intenzione di recuperarlo/i presto :3 in ogni caso il libro di Guglielmo...MAH. Vi direi di leggerlo solo per poterlo criticare con me ahaha ma non sono così cattiva, in fondo.

      Elimina
  3. Adoro già questa rubrica ♥
    E vabbè...Hunger Games...lasciamo stare hahaha. Ho appena finito la trilogia dopo averla snobbata per secoli :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tuuuuuu tuuuuu donnaaaaaa ho visto che lo leggevi su Goodreads e sei stata un'altra diavola tentatrice!! :D

      Elimina
  4. brava svampi! come sai anche io ho una rubrica sulle mie letture ed amo sbirciare nelle biblioteche altrui! l'uomo scimmia del pleistocene l'ho sempre voluto leggere e mi hai del tutto convinto! hunger games lo vorrei leggere in lingua originale.. ti dirò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In lingua originale?? Sai che non ci ho pensato? Io me li sto divorando in italiano, ormai sono perduta :P

      Elimina
  5. ahah che bella idea pipistrellosa *-* ho sentito vari parlar non molto bene del libro di Gu! io non l'ho letto, ma mi immagino la delusione ._.
    mentre Hunger Games.. non so, ci sto facendo un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi provare a leggerlo Eliiiiii provaaaaaa una volta che inizi non la finisci più!! :D

      Elimina
  6. Io del libro di Willwooosh ho letto una preview e MADONNADEDDIO è terribile.
    HG... ci penso da un po', orfana di HP... ma adesso tra esami e tesi non ho tempo, però mi sa che ci cascherò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha Roberta non potevi descriverlo meglio. Comunque sì, almeno prova a leggere il primo, secondo me non te ne pentirai ^_^

      Elimina
  7. hunger games voglio leggerlo anche io! ho visto il primo film ma penso che il libro come al solito sia migliore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io devo ancora vederliiiii :D spero non mi deludano piuttosto!

      Elimina
  8. Saraaaa cosa vedono i miei occhi "Hunger Games" *-* anche io rientro tra coloro che l'avevano snobbato alla grande ma è davvero bello!
    Per il libro di Guglielmo non so che dire, non l'ho neppure mai guardato proprio perché non mi attira per niente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo siamo le solite diffidenti ed invece stavamo per perderci un gran bel libro :P

      Elimina
  9. Io purtroppo nutro un'antipatia per Hunger Games, non ho letto i libri e sicuramente se lo faccio mi rimangerò tutto perchè i 3/4 delle persone che conosco e che l'hanno letto ne dicono meraviglie; ma per ora lo lascio in panchina.
    Per il libro di Guglielmo un po' me lo aspettavo, ho letto il primo (genere differente in tutto e per tutto) e non mi è piaciuto affatto. L'ha definito fantasy in uno dei suoi video ed era il motivo per il quale volevo provare a leggerlo però non so :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so lo so lo so, anche io mi rifiutavo di leggerlo MA mi sono dovuta ricredere u.u non succede spesso ma questa volta devo proprio ammetterlo! Comunque per quanto riguarda Guglielmo posso solo dirti di non sprecare tempo, la vita è lunga e ci sono troppi altri bei libri da leggere :P

      Elimina
  10. Un'idea molto carina :) io devo ancora iniziare quello di Guglielmo, Hunger Games e il diario di Bridget

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooh e poi come minimo ci devi dire cosa ne pensi, soprattutto per quanto riguarda L'inganno della morte!! Sono curiosissima!!

      Elimina
  11. Il più grande uomo scimmia del pleistocene l'ho letto alle medie :D Effettivamente poco conosciuto.

    Hai mai letto "un giorno" di David Nicholls? Io l'ho amato

    Per il libro di Willwoosh, grazie! Pensavo anch'io fosse una mezza ca....ta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mi segno il libro di Nicholls, se me lo consigli provo a cercarlo :D grazie :*

      Elimina
  12. Ho letto il libro di Willwoosh e non ha fatto impazzire neanche me... Tanti personaggi, tanti avvenimente e poi non ti spiega un tubo... però parlava di vita dopo la morte e questo me l'ha reso irresistibile... E descrizioni! Dio del cielo quante descrizioni, non vedevo tanti malefici aggettivi tutti insieme da quando ho provato a leggere Il Signore degli Anelli! E Hunger Games... eh eh, letti tutti e tre l'anno scorso tutti insieme come un libro unico! Carino, soprattutto dal punti di vista sogliologico e della psicologia sociale... Però quanto mi sta sulle palle Katniss!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah sì Katniss credo proprio non sia fatta per stare simpatica ai lettori :P ad ogni modo mi sta piacendo un sacco la storia, il secondo libro (finito oggi!!!) un po' meno del primo ma comunque moltissimo. Ora sto morendo dalla curiosità di finire il terzo :')

      Elimina
  13. Ma che bella idea questo post *____* Tra lettrici ci si intende! :D
    Io sto aspettando di poter iniziare a leggere Hunger Games, ho il secondo e il terzo libro ma non il primo (mia sorella si è letta il primo online e ha ben pensato di comprare solo gli ultimi due ._. Ma dico io...Si fa così? xD )
    Corro ad aggiungerti su Anobii, non mi collego da secula seculorum :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha faglielo comprare per Natale, subito!! Comunque vedo che abbiamo gusti librosi molto simili, sarà un piacere frugare nella tua libreria! *_*

      Elimina
  14. Il piu' grande uomo scimmia sembra davvero molto interessante... che bella questa rubrica! Ma poi, ne vogliamo parlare della tua libreria? la voglioooooooooooooooooooooo... io adoro Batman! ahhhhhhhhh ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo adesso ho letto che la foto l'hai presa da tumblr, quanto sono rincoglionita? xD hahaha vabbe' sempre bella e' la libreria, e la vorrei comunque nella mia stanza U_U ecco

      Elimina
    2. uahaha la vorrei anch'io, comunque <3 credo di averne bisogno nella mia vita.

      Elimina
  15. Voglio leggere Hunger Games per forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti avverto però, il terzo libro perde molto, almeno fino a dove sono arrivata io T_T (sì, sto già per finire l'ultimo!!)

      Elimina
  16. Il giardino delle favorite l'ho scoperto alcuni anni fa e mi è piaciuto abbastanza, più che altro perché non mi aspettavo un finale così :3
    Hunger Games sarà la mia prossima lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii vero che è carino il finale? In generale è un bel libretto piacevole, nulla di troppo impegnativo, da leggere senza pensarci troppo!
      HG lo devi leggere, dai che devo murrungiare!!! (sembra uno spoooooiler ma non lo è.)

      Elimina
  17. Dolce Svampi!!
    Che bella la tua rubrica libraria, mi piace sbirciare nelle bibliotece altrui!
    Mamma mia, non aggiorno Anobii da quest'estate: che persona pessima!
    Dovrò riprendere anche io la mia rubrica libraria, giusto per tenermi allenata con le recensioni..
    PS: credo di essere una delle poche a cui non attira per nulla Hunger Games! ;)

    RispondiElimina

Fai di noi due pollastre felici, commenta! :)
To comment or not to comment? YES is the answer!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...