mercoledì 21 novembre 2012

Lemon Aid Benefit

Salve mandorle e noccioline!
Come vi promisi su Facebook qualche giorno fa sulla nostra pagina (c'è bisogno di spammarla ulteriormente? Ma io direi di sì! In fondo il blog è nostro eheh cliccami!) rieccomi qui, di ritorno dagli oscuri abissi universitari per parlarvi di un prodotto celeberrimo e da me molto amato: il Lemon Aid della Benefit!
Solo a leggere il brand avrete già intuito l'aspetto più sostanzioso di questo prodotto, ovvero il prezzo. Essì, lo sappiamo, la Benefit è un'ottima marca, ma i suoi prezzi sono come al solito proibitivi: in questo caso parliamo di 2,7 gr per 22,50€ da Sephora. Più di 10€ a grammo insomma.
Potremmo discutere senza fine alla ricerca dell'ingrediente segreto (e costosissimo) della Benefit: fonti poco autorevoli (me medesima) propenderebbero per estratto di pozione Polisucco, ma... ne varrà effettivamente la pena? Scopriamolo!

Prima di tutto, per chi non conoscesse il Lemon Aid, precisiamo che qui si parla di una base occhi. Come, non lo sapevate? Ma certo che sì: le guru su Youtube sino a poco tempo fa ce la presentavano ad ogni piè sospinto, con a capo niente po'po' di meno che Giuliana (MakeupDelight): aprendo un suo video tutorial avrete un buon 50% di possibilità di imbattervi in questo prodotto.
La caratteristica principale, nonché quella che tende di più a far storcere il naso, è il colore: di base, aprendo la confezione e trovandosi di fronte ad un prodotto decisamente giallo chiunque indietreggerebbe inorridito improvvisandosi esorcista, pronto a lanciare crocifissi vari sullo stand della Benefit. Non vi preoccupate: ci sono passata anche io. La prima cosa che feci di fronte all'orrore fu di acchiappare una commessa per la collottola e chiederle: "Scusami, questo colore mi lascia vagamente perplessa. Potrei provarlo?" ed incredibilmente la risposta fu: "Sì!" . Incredibile a dirsi, ma lo giuro sul mio amato Lemon Aid.
Ed ecco rivelatosi l'ingrediente magico, la mitica pozione Polisucco: l'effetto sulla pelle del Lemon Aid ha dell'eccezionale. Conferisce sicuramente alla pelle un colore più caldo, ma -nel mio caso- anche più sano: uniforma il colore della palpebra, correggendo tutte le infami discromie della pelle. Addio alle simpatiche venuzze.
Il prodotto, com'è lecito aspettarsi per un prezzo così elevato, fortunatamente non va a finire nelle pieghette, anche perché ne basta davvero poco: la consistenza è pastosa, per cui consiglio un'applicazione perlopiù ditosa, anche perché a seconda della temperatura potrebbe essere meglio riscaldarla un po' per poterla applicare più facilmente. Mani pulite e, zac!, una bella ditata ed il vostro occhiettino è pronto per l'ombretto. Come se non bastasse la sua consistenza rende superfluo fissarlo con un ombretto neutro (cosa invece irrinunciabile con la Primer Potion di UD): uno step per molte irrilevante, ma vi assicuro che una volta abituate a saltarlo reintrodurlo può essere davvero duro.
Durata dell'ombretto? Paragonabile alla Primer Potion, che personalmente non apprezzo molto. Infatti onestamente, di fronte ad una quasi totale parità di prezzo (22,50 vs 16,90), tendo a preferire il Lemon Aid. Ma attenzione: la mia pelle è mista, ed ho notato che questa preferenza tende ad invertirsi nelle fanciulle dalla pelle secca. Non me la sento quindi di consigliarla a voi, care donzelle dalla pelle secca, se non altro perché non ho potuto testarla personalmente e ne ho sentito parlar male. Se magari avete avuto qualche esperienza, buona o cattiva che sia, scrivetecelo in basso nei commenti per rendere l'informazione di pubblico dominio!
Piccolo inciso per quanto riguarda l'inci: pur essendo in generale buono, c'è un vecchio amico al sesto posto che sicuramente riconoscerete: paraffinum liquidum. Pessimo, davvero un peccato. Onestamente l'ho scoperto da poco, proprio per parlarvene nella review. Se siete puriste dell'inci, temo che la cosa vi potrebbe indispettire alquanto.
In sintesi: è un buon prodotto? Decisamente. Se ne possono trovare di uguale qualità a prezzi più modici? Non saprei; per la mia esperienza, pur avendo provato diverse buone basi di marche low cost, nessuna presenta le stesse caratteristiche del Lemon Aid, che per me è decisamente un must have. Magari un'idea regalo per Natale?
Sono decisamente innamorata di questo prodotto, ma vorrei avere anche il vostro parere! Conoscete per caso qualche prodotto simile di qualche marca low cost? Scommetto che tanti portafogli vi ringrazierebbero!
Vi bacio tantissimo, e come al solito vi lascio con l'inci del prodotto!
SMACK!


Kokide


INCI
 CI 77891 / TITANIUM DIOXIDE (colorante cosmetico / opacizzante) 
 ETHYLHEXYL STEARATE (emolliente) 
 CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE (emolliente / solvente) 
 OZOKERITE (legante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) 
 NYLON-12 (opacizzante / viscosizzante) 
 PARAFFINUM LIQUIDUM (antistatico / emolliente / solvente) 
 POLYDECENE (legante) 
 MICA (opacizzante) 
 POLYETHYLENE (antistatico / legante / stabilizzante emulsioni / filmante / viscosizzante) 
 BUTYROSPERMUM PARKII EXTRACT (Vegetale / emolliente) 
 CERA ALBA (emolliente / emulsionante / filmante) 
 ALUMINUM HYDROXIDE (emolliente / umettante / viscosizzante) 
 CI 77492 (colorante cosmetico) 
 BARIUM SULFATE (opacizzante) 
 LECITHIN (antistatico / emolliente / emulsionante) 
 PHENOXYETHANOL (conservante) 
 CI 77491 (colorante cosmetico) 
 BHT (antiossidante) 

27 commenti:

  1. Risposte
    1. aaaaw :( mi dispiace non esserti potuta essere d'aiuto in questo caso! ti mando un bacione per riparare!! smuaaaack

      Elimina
  2. E' un prodotto controverso, ne ho letto bene e male in egual misura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, è uno di quei prodotti che purtroppo hanno una resa molto soggettiva, c'è chi lo odia e chi lo ama! Bisogna provarlo, c'è poco da fare!
      grazie per il commentino comunque :D

      Elimina
  3. io utilizzo con discreta (ma non troppa) soddisfazione quello di Zoeva che tempo fa si vociferava fosse un dupe di questo.. io spinta dalla cuorisità scimmiesca che mi contraddistingue andai subito a testare e ti dirò che, in primis non erano simili, e che apprezzai molto di più la consistenza del benefit. Per farla breve è una base che mi ispira molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo non avendo mai acquistato da internet non ho mai testato nulla della Zoeva, ma a quanto dici penso me lo risparmierò! Se hai qualche soldino da parte gli darei una chance! :)
      Bacione! :*

      Elimina
  4. io li ho provati entrambi e se fino a un paio di anni fa preferivo il lemon aid (che uniforma il colore in modo straordinario) perché avevo la pelle mista, adesso che l'età avanza e la pelle tende a seccarsi un pò di più preferisco il Prime Potion di UD perché essendo più liquido non va nelle pieghette. Sono entrambi ottimi prodotti e durano tutto il giorno, ma adatti a pelli diverse, come hai fatto notare tu. :) Splendida recensione, come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito dire che uniforma molto bene la pelle il Primer Potion nella colorazione Eden, forse potresti riuscire a trovare una via di mezzo fra i due! Ti ringrazio moltissimo per i complimenti, fa tanto piacere! :D un abbraccio!

      Elimina
  5. Non l'ho mai provato, ma col Primer potion di solito mi trovo bene, pur avendo la pelle mista. Certo che però quel paraffinum potevano evitarselo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo con il primer potion tendo a fare pastrocchi, nel senso che mi scioglie tutto il correttore e mi finisce PUNTUALMENTE nelle pieghette. Facendomi dimostrare 20 anni in più. Oh MAMA!
      Il paraffinum ha lasciato sbigottita anche me onestamente o.o che sia il nome in codice per la pozione Polisucco? :*

      Elimina
  6. ciao cara mi hai fatto venire voglia di provarlo...lo ammetto l'ho sempre scartato proprio per il suo coloraccio XD
    kiss e buona giornata
    vendy

    NEW POST
    follow me on:
    the simple life of rich people blog
    instagram @thesimplelifeofrichpeople

    RispondiElimina
    Risposte
    1. salve tesoro! non temere, l'hanno fatto anche le migliori fra noi xD se becchi una commessa disponibile, cerca di provarlo per vedere l'effetto!!Spero non resterai delusa!
      un bacio anche a te, passa una buona serata!!:D

      Elimina
  7. Ahahah, la mitica pozione Polisucco! XD
    Scusa, dovevo.
    Comunque, anche io l'avevo addocchiato, memore di Giuliana, ma alla fine non l'avevo acquistato - fondamentalmente perché la commessa a cui ho chiesto io era decisamente mooolto più scorbutica della tua!
    Magari ci riprovo, mi hai incuriosita!

    xo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, ed io mi chiedevo come mai nessuna mi avesse ancora chiesto ragguagli sulla pozione xD Guarda, purtroppo ti capisco, le commesse da sephora il 50% delle volte sono tanto acide da poter sciogliere il ferro. La fortuna mi ha assistita non poco quella volta! :P
      Fai un altro tentativo, sotto il periodo di Natale in genere assumono molte altre commesse, e spesso sono davvero gentili! :D
      Besos mueltos! (non assicuro nulla sulla correttezza della lingua purtroppo)

      Elimina
  8. Io ho amato questo prodotto appena l'ho provato sulla palpebra... elimina i rossori in un batter d'occhio e sveglia lo sguardo... ma poi... delusione... su di me va nelle pieghette in tempo zero, e purtroppo so che è una cosa che non succede solo a me... Sei una delle fortunate che possono indossarlo, invidiaaaa!!! Comunque io ho trovato un uso alternativo perfetto: qui se vuoi il link http://syamakeup.blogspot.it/2012/09/tag-i-7-peccati-capitali-di-bellezza.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non dirmi queste cose, mi dispiace!! :( hai provato ad applicarlo sotto il correttore? Magari la situazione migliora! Adesso mi hai incuriosita e ficcanaseggio sul tuo blog, ti lascio un bacino lì! :3

      Elimina
  9. sono stata proprio la scorsa settimana da sephora a guardare questo prodotto...lo guardavo, lo rigiravo, lo swatchavo...poi mi sono detta "mi serve realmente?" e l'ho lasciato lì....sigh sigh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intriga vero?? Però per il prezzo che ha, effettivamente, se a casa si hanno altri prodotti dello stesso genere... non si ha legittimamente voglia di regalare soldi alla Benefit! xD
      Un bacio!

      Elimina
  10. Quando avrò venduto un rene al mercato nero, guadagnando il dovuto compenso, sarò ben felice di provare la Benefit! *-* Prenderei qualcosa a prescindere, anche solo per il packaging dei prodotti che è sempre qualcosa di veramente paoewpthrethera *-*

    Federica | La favola russa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah che splendido commento, mi sono messa a ridere da sola come una scema!! xD Lo spaccio di organi ormai è l'unica risposta ai prezzi indicibili della Benefit u.u

      Elimina
  11. rientro tra la schiera di persone che non amano questo prodotto; come base per gli ombretti la trovo controproducente, non mi attenua nessuna discromia; non riesco a stenderla decentemente, mi si deposita, e quindi evidenzia, tutte le pieghette del contorno occhi... insomma, un disastro costatomi più di 20€ :(
    ah, anch'io ho la pelle secca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il commentino! Da una parte mi fa molto piacere avere opinioni diverse, a ricordare quanto la skincare sia soggettiva, dall'altra mi dispiace molto sapere che ti sei trovata così male :( Purtroppo la pelle secca con questi prodotti può essere un problema... quasi quasi sono felice di averla mista in questi casi!! Consiglieresti qualche altra base per chi come te ha la pelle secca? :) Un bacio e ancora grazie!

      Elimina
  12. Come al solito,la tua review è utile,divertente e mi strappa sempre un sorriso!:)Ho provato più volte il Lemon Aid in negozio ma alla fine,non so perchè,resto fissata con il Primer Potion Eden di Urban Decay.Dopo però una recensione come la tua,mi sa che per Natale ci faccio un pensiero e finalmente lo provo sul serio!Un bacio carissima,buon weekend<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooow, grazie mille dei complimenti, mi fa tantissimo piacere ^^ Il Primer Potion della Eden ha molto intrigato anche me per diverso tempo, penso che lo proverò dandogli un'altra possibilità prima o poi! Magari a Natale anch'io, così ci scambiamo opinioni! :D un bacio anche a te bellissima, ehm... buon lunedì? :p o almeno che passi in fretta! xD

      Elimina
  13. Recensione molto interessante, peccato che si tratta di un prodotto che non andrebbe assolutamente bene per la mia palpebra secca e sottile. Per questo infatti utilizzo il PP di UD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta cercherò un prodotto universale, in modo tale da poter pensare anche a voi dolcissime donzelle dalla pelle secca, promesso :) smack!

      Elimina
  14. credo di aver odiato pochi prodotti come ho odiato lui! XD un effetto terribile su di me :(

    RispondiElimina

Fai di noi due pollastre felici, commenta! :)
To comment or not to comment? YES is the answer!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...