lunedì 18 giugno 2012

Manicure completa fatta in casa

Con questo post ricapitoliamo tutto!
è stata un'opera titanica, ma ne vado molto fiera!
Ovviamente prendete tutto ciò che vi dico con le pinze, perché non sono un'esperta, ma solo una ragazza che ha dovuto imparare da sé come farsi la manicure in casa.

-Smalto in foto: review soon!-
Ci sono tantissimi modi per fare una bella manicure in casa, io vi mostro la mia versione molto low cost :) per tutta la manicure, escluso lo smalto colorato a vostra scelta, il prezzo si aggira intorno ai 15 euro e sono tutti prodotti che vi dureranno a lungo.
Primo step: togliere residui di smalto.
è importantissimo che non rimangano residui del nostro smalto precedente e che l'unghia sia perfettamente pulita. Meglio se dopo l'acetone lasciamo a bagno le mani per qualche minuto.


Secondo step: CUTICOLE.
Passiamo a portare indietro le cuticole e grattare via gli eccessi servendoci di bastoncini di legno di rosa/arancio (acquistabili praticamente dappertutto, anche Essence li vende), assicurandoci prima di aver ammorbidito le cuticole con un prodotto come il Gel Essence di cui vi ho parlato o lasciando le dita a bagno in una ciotola di acqua calda almeno per 5, 6 minuti. 
Se non siete soddisfatte del risultato potete passare a ESTREMI RIMEDI come il Cuticle Trimmer che io possiedo di Kiko e adoro alla follia. Sinceramente se non avete la mano ferma o se le vostre cuticole sono abbastanza domabili non ve lo consiglio, perché è molto facile tagliarsi, rischiando di scalfire l'unghia (rendendo vani quindi tutti gli sforzi per una manicure perfetta!!). Se decidete di farne uso, per favore usatelo solo a mani ASCIUTTE. Le cuticole dovranno essersi seccate perfettamente, altrimenti, fidatevi, è un disastro.

Terzo step: limare!
A questo punto, con le cuticole in ordine e le mani perfettamente asciutte (ci vorrà un po' di tempo per farle asciugare per bene, ma ne vale la pena, non vogliamo rovinare le nostre unghie) passiamo alla lima. Se vogliamo correggere la forma delle nostre unghie questo è il momento. Io personalmente uso una lima a 4 fasi (la vendono Kiko, Sephora, Essence e e.l.f., una vale l'altra). Prima affino i lati e decido la lunghezza, poi passo a uniformare il letto dell'unghia, scrubbandolo prima e lucidandolo poi. Non è qualcosa da fare spesso, assottiglia l'unghia.

Quarto step: base coat.
Stendiamo la base, utile per evitare che l'unghia si macchi o ingiallisca. Cerchiamo di metterla sempre, soprattutto con colori scuri come il rosso o il blu (per mia esperienza sono quelli che macchiano di più). Vi propongo la base di Essence 24/7, di cui vi ho già parlato.

Quinto step: colore.
Naturalmente stendiamo il nostro colore! Non ci sono trucchi particolari per questo. Io mi trovo meglio a stenderlo se sono seduta su un tavolo molto largo, dove posso poggiare bene i gomiti. Attenzione ai lati e nel giro cuticola. Non è necessario coprire tutta l'unghia, cerchiamo di non toccare mai le cuticole o la pelle al lato dell'unghia. Servirà sia a far durare molto di più la manicure sia a rendere otticamente le nostre dita mooolto più lunghe. Ci vorrà un po' di esperienza. Lasciamo asciugare. Per capire quando passare allo step successivo può aiutare sfiorare un unghia con il labbro, molto delicatamente altrimenti ci stamperemo lo smalto dappertutto. Se è solido e non appiccicoso allora via libera!

Sesto step: top coat.
Stendiamo uno strato di top coat! A me piace molto il Top Sealer di Essence che fa abbastanza bene il suo lavoro. Non esageriamo con la quantità però, non vogliamo che si accumuli in punta, e questo di Essence tende a farlo. Cerchiamo di fare lo stesso lavoro che abbiamo fatto con il colore, non tocchiamo la pelle. Ora si tratta di avere pazienza. Deve asciugare perfettamente.

Settimo step: idratare.
Le abbiamo stressate ma finalmente è ora di coccolare le mani con una bella crema idratante. Io ultimamente uso QUESTA, ma ci sono tantissime alternative, anche piuttosto economiche in commercio. Cercate di sceglierne una senza paraffina liquida.

Ottavo step (opzionale): olio per cuticole.
Opzionale si, ma utile. Olio per le cuticole! Potete usare qualsiasi olio, se vogliamo essere sincere. Io uso uno stilo di Essence con un mix che unge molto poco, ma se ne avete in casa potete provare con l'olio di mandorle dolci, o jojoba, o anche (perché no??) olio di oliva!

Detto questo...guardate le vostre manine ora, non sono decisamente più carine?? 
Spero di esservi stata un minimo utile, di avervi dato perlomeno qualche idea per vestire le vostre unghiette come più vi piace! Kisses!
Qualche risultato:
Svampi

18 commenti:

  1. Risposte
    1. La pazienza viene sempre ripagata :D

      Elimina
  2. le cuticole... io le odio, non ho mai voglia di sistemarle!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che non sono l'unica!!! Dovremmo creare un gruppo d'aiuto per noi povere vittime delle cuticole.

      Elimina
  3. Più o meno procedo come te, e hai ragione, lo faccio una volta a settimana e le mani cambiano completamente aspetto :) anch'io utilizzo e adoro il cuticle trimmer di Kiko, una mano santa per le cuticole ostinate e spesse T____T
    Molto carino lo smalto che hai indossato! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un Rimmel e dura tantissimo :D io adoro il cuticole trimmer, ma non hai idea di quanti guai io abbia combinato usandolo male o di fretta!! Se posso infatti non lo uso, polla come sono mi taglierei tutte le dita!

      Elimina
  4. Ciao Svampi!! :) ho seguito tutti i post sulla tua manicure e mi sono stati utilissimi!! :) ho finalmente capito cosa sono e come trattare le cuticole!! grazie grazie :) a qst proposito, spinta dall'entusiasmo ho comprato una penna di essence, la cuticle softener pencil :) posso utilizzarla al posto del gel che usi tu?? e poi spingere le cuticole indietro con il bastoncino? oppure ho sbagliato acquisto? :) grazie mille per la pazienza :) baci!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che puoi :D è indicata proprio per quello! Io non l'ho mai provata, perciò non so se veramente fa il suo dovere :) prova su un'unghia la prima volta, vedi come va e se funziona continua tranquilla :D altrimenti usa direttamente la ciotola di acqua calda e lei riciclala come olietto da usare alla fine! :) sono contenta di esserti stata utile mia cara :* un bacione! Fammi sapere come va!

      Elimina
  5. Eheh è vero, è stata un'opera titanica ma molto utile :D E in effetti alla fine le tue mani sono perfette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non come dopo una manicure dall'estetista ma è già un risultato positivo no?? :D

      Elimina
  6. Che brava! Mi piace molto lo smalto nude!

    RispondiElimina
  7. Ottimo post :D Reb, xoxo.
    PS: Sul mio blog ho appena pubblicato il post dedicato al giorno
    del mio compleanno, passa a dare un'occhiata, mi farebbe piacere
    sapere cosa ne pensi eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2012/06/18-giungo-2012-happy-bday-to-me.html

    RispondiElimina
  8. Bel risultato! Se solo fossi cosi precisa anche io... Bel post in ogni caso! :)

    RispondiElimina

Fai di noi due pollastre felici, commenta! :)
To comment or not to comment? YES is the answer!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...