giovedì 26 gennaio 2012

Kiko Purifying Mask


Finalmente è arrivato il momento di parlarvene! Ve ne avevo già accennato qui!
Purtroppo essendo un prodotto abbastanza nuovo sul web non ci sono molte recensioni! Ora vi dirò un po' cosa ne penso :)
Sto parlando di una delle 6 maschere della Kiko uscite da non molto tempo. Sono confezioni da 55 mL (1.86 fl.oz.) per 5.90 euro, e si può scegliere fra:
  • PURIFYING MASK
  • PEELING MASK
  • CALMING MASK
  • HYDRATING MASK
  • 3D LIFTING MASK
  • ANTI AGE MASK
Tutte prive di parabeni e non comedogeniche!
Bene. Vi dirò, ero molto curiosa di provare la Purificante, ma non so, non mi fido molto della Kiko per quanto riguarda la Skincare! Per fortuna mi è stata regalata per Natale, altrimenti credo che andando avanti così non l'avrei mai acquistata!
Sulla confezione c'è scritto: "Maschera purificante remineralizzante, matifica la pelle a lungo e riduce le imperfezioni. Ideale per pelli da miste a oleose."
E io come una mosca attirata dal miele ho colto l'occasione di provarla al volo, e per un mese l'ho applicata sul viso almeno due volte a settimana.
Devo dire che sono una fanatica delle maschere all'argilla, mi piace stare una ventina di minuti con uno strato verde alto tre dita sulla mia facciozza! Boh non so, lo trovo rilassante :P
Ho sempre usato le maschere della HQ (di cui vi parlerò, abbiate fede!) ma trovo che la soluzione di averne 55 mL in tubetto sia la cosa più comoda del mondo!
La maschera in questione ha una consistenza molto densa ed è costellata di filini, non so bene come spiegarmi, ma la foto lo farà molto meglio di me :)
Ha un odore decisamente particolare ma non fastidioso!
Non è male di per sé, anche se molto più leggera rispetto alle maschere che sono solita utilizzare. La pelle non tira per niente quando la si sciacqua e rimane comunque molto delicata. Certo però non vedo miglioramenti della situazione della mia pelle! Cerchiamo di chiarirci le idee ricapitolando :)

Pros:
  • è indiscutibilmente molto comoda, perché il tubetto permette di non avere sprechi e di non sporcare dappertutto spremendo le confezioni monouso!
  • è molto delicata sulla pelle e non eccessivamente aggressiva come molte altre argille in commercio
  • ha un prezzo decisamente abbordabile
  • quando la si toglie i granulini al suo interno fanno un leggero scrub
Cons:
  • I granulini quando la maschera inizia ad asciugarsi cadono terribilmente e rischiamo di lasciare la scia per casa!!
  • forse è un po' troppo delicata per certi tipi di pelle problematica, non aiuta particolarmente ad asciugare i brufoli :/
  • Ultimo ma non meno importante...l'inci che vi posto qui sotto!
INCI:
Aqua, solum fullonum, C12-15 alkyl benzoate, kaolin, PEG-100 stearate, cetyl alcohol, luffa cylindrica fruit, glycerin, caprylic, oryza sativa branoil, xanthan gum, caprylyl glycol, sodium dehydroacetate, tocopherol, dehydroacetic acid, lactic acid, benzyl alcohol, phenoxyethanol, imidazolidinyl urea.
Purifying mask - Kiko

Una parola sul rapporto Kiko/Inci!! Essendomi stata regalata a Natale, nel vortice di carte regalo ho buttato la confezione prima di potervi fotografare l'Inci. Alchè sono andata alla ricerca sul web di questi fantomatici ingredienti che nessuno sembrava sapere! Per chi non lo sa infatti, la Kiko scrive i suoi Inci SOLO et ESCLUSIVAMENTE sulle scatoline dei loro prodotti! Una volta buttate quelle è l'oblio. Mha. Non capisco perché non scriverli almeno sul proprio sito! Vabbeh, chiusa parentesi!

Comunque come vedete l'Inci non è dei più fioriti. Soprattutto l'ultimo ingrediente, che come le più esperte di voi sapranno, è un cessore di Formaldeide (sostanza a rischio cancerogeno). Ok, è in fondo all'inci e la quantità dev'essere infinitesimale, ma se non ci fosse sarebbe decisamente meglio!
Detto questo fanciulle, scusatemi per il post lunghissimo e le varie digressioni :P spero vi possa essere utile! Un baciotto!
Svampi
Ps: nuove firme/avatar! Non sono carine?? Le potete vedere entrambe nella nostra pagina delle presentazioni (se non la trovi è questa!). Sempre merito di Gigioli (la stessa mamma del pipistrellino che vi abbiamo presentato qui!) che potete trovare su Deviantart :)

12 commenti:

  1. Ottima recensione, utilissima!
    Ho iniziato a leggere e ho pensato "wow,ho giusto bisogno di provare una nuova maschera purificante per il viso!", ma la review mi ha decisamente salvata da un acquisto un po' inutile.
    Certo, sarà delicata e tutto, ma tra INCI e inefficacia sulla pelle più problematica, direi che passo :/

    RispondiElimina
  2. @Em. Si cara immagino :/ io non la ricomprerò! Non che sia stato un cattivo prodotto, solo voglio passare alle maschere Fai da te e divertirmi a spignattare :)

    RispondiElimina
  3. L'inci non mi sembra così tremendo, non ci sono siliconi, ci sono degli attivi interessanti e non mi sembra di vedere petrolati!
    Se poi dici che non asciuga eccessivamente, io credo che potrebbe fare al caso mio! infatti ho la pelle mista, ma non misto grassa, bensì misto secca ed alcuni prodotti troppo "forti", che magari sono adatti alle pelli grasse, su di me seccano tantissimissimo!
    Grazie per la recensione in ogni caso :)

    RispondiElimina
  4. @Pink Elf: allora certo dalle una possibilità :)) io ho una pelle più problematica e ha bisogno di qualcosa di più, ma magari su di te andrebbe molto meglio =) grazie per il commentino <3

    RispondiElimina
  5. adoro nell'ordine:
    - i pipistrelli, e il vostro logo è bellissimo
    - i disegnini
    - questa review!
    ciao
    gaia (io adoro i pipistrelli, sulle altre 2 non mi sbilancio...)

    RispondiElimina
  6. come si fa ad avere una firmetta personalizzata con una bella biankaneve?
    Bel blog compliemnti

    RispondiElimina
  7. @Biancaneve makeup: che tenera Gaia :D grazie mille per tutto :))
    @Biankaneve: ti spiego, su Deviantart stesso potresti richiederle una commission a pagamento (per il prezzo dovrete mettervi d'accordo), se preferisci puoi contattarla tramite noi, ci mandi una mail (la trovi nella pagina CONTATTI) e possiamo fare da tramite se non hai un account su deviantart :) non c'è problema ^^

    RispondiElimina
  8. io l'ho provata e non mi è piaciuta...non ho proprio sentito giovamento alla mia pelle...

    RispondiElimina
  9. @Makeupenonsolo: concordo con te cara :C

    RispondiElimina
  10. Ciao! E' la prima volta che commento sul tuo blog... in realtà una delle prime che commento in generale. :) Anzitutto utile post. Mi permetto di fare un'osservazione a scopo informativo, dato che credo che ci sia un po' di confusione ancora a proposito dell'ingrediente imidazolidinyl urea. Anzitutto c'è da dire che questo è un potente antibatterico il cui scopo è di evitare una possibile "contaminazione" dei prodotti, viene usato dunque come conservante o in associazione ad altri conservanti. E' stato riconosciuto ormai da anni come un POTENZIALE cessore di formaldeide NEL MOMENTO IN CUI la sua concentrazione supera lo 0,5%. Questo significa che sotto questa percentuale non lo fa, e sopra non è sempre detto, ma dipende appunto dalla concentrazione: più è elevata, più il rischio di cessione di formaldeide aumenta. La regolamentazione legale qui ci tutela, in quanto impone che le dosi di imidazolidinyl urea nei cosmetici non superino lo 0,6%. Ovviamente è buona norma controllare sempre l'INCI e valutare personalmente l'acquisto o meno di un prodotto che contenga questo ingrediente, in questo cosmetico specifico comunque l'imidazolidinyl urea è ben sotto tale percentuale, anche sotto la soglia dello 0,5, dunque non c'è proprio nulla da temere. :) Chissà, magari un giorno avrò voglia di scrivere queste cose anche in un blog mio. Intanto grazie per l'attenzione, spero di esser stata un pochino utile. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della puntualizzazione cara! Hai fatto bene a sottolinearlo, io avevo letto questo sui cessati di formaldeide, ma in effetti non l'ho sottolineato nel post, al più presto aggiungeró queste informazioni, grazie di avermelo fatto notare :) e grazie per aver commentato, mi ha fatto molto piacere :)

      Elimina

Fai di noi due pollastre felici, commenta! :)
To comment or not to comment? YES is the answer!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...